Ratifica del Protocollo di Nagoya-Kuala Lumpur

RATIFICA DEL PROTOCOLLO DI NAGOYA-KUALA LUMPUR IN MATERIA DI RESPONSABILITÀ E RISARCIMENTI AL PROTOCOLLO DI CARTAGENA SULLA BIOSICUREZZA (DISEGNO DI LEGGE)

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 31 maggio 2016, su proposta dei Ministri degli affari esteri e della cooperazione internazionale Paolo Gentiloni e dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Gian Luca Galletti, ha approvato un disegno di legge concernente il protocollo di Nagoya-Kuala Lumpur in materia di responsabilità e risarcimenti al protocollo di Cartagena sulla biosicurezza, fatto a Nagoya il 15 ottobre 2010. Nello specifico, il protocollo Addizionale di Nagoya-Kuala Lumpur ha la funzione di prevenire i possibili danni derivanti dall’utilizzo dei prodotti ottenuti con le moderne biotecnologie e, al tempo stesso, la funzione di accrescere la fiducia nel loro sviluppo ed applicazione. Il protocollo stabilisce misure di risposta e regole per il risarcimento nel caso in cui la diversità biologica subisca o abbia probabilità di subire un danno da un organismo vivente modificato.

X