Gentilissime/i web- Lettrici / Lettori,

Rispondiamo al quesito in merito al calcolo del numero di dipendenti connesso alla quantificazione delle ore per l’aggiornamento periodico del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, la cui durata non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori e ad 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori, ex art. 37 del D.Lgs. n. 81/2008 ss.mm.ii.

La normativa non specifica nel dettaglio se il numero dei dipendenti dell’azienda (connesso alla durata delle ore di aggiornamento) va inteso come numero di addetti mediamente operanti, ovvero come numero dei dipendenti presenti al momento dell’iscrizione al corso.

È consigliabile, ai fini della tutela del datore di lavoro, quantificare per eccesso il numero dei dipendenti.

Oltremodo si tenga conto del fatto che tale stima in alcuni periodi trova riscontro nella realtà operativa aziendale, laddove il numero in eccesso dei dipendenti viene raggiunto nel corso dell’anno.

EliaposSICUREZZA – Anno 2 n. 28, 25 ottobre 2016

X