Eliapos Ambiente –  Anno 1 n. 6, 18 marzo 2016

Pile e accumulatori: Novità

è stato pubblicato il D. Lgs. del 15/02/2016  n. 27 (G.U. n. 54 del 5/3/2016) che attua la direttiva 2013/56/UE di modifica della precedente direttiva 2006/66/CE relativa a pile e accumulatori, nonché rifiuti  di pile e accumulatori  con riferimento all’immissione sul mercato di batterie portatili e di accumulatori contenenti cadmio destinati ad essere utilizzati negli utensili elettrici senza fili e di pile a bottone con un basso tenore di mercurio.

In particolare, relativamente alla rimozione di pile ed accumulatori, l’art. 1 del citato decreto legislativo modificando l’art. 9- comma 1, secondo periodo-  del D. Lgs. n.188/2008  stabilisce che: “Qualora tali rifiuti non possano essere prontamente rimossi dall’ utilizzatore finale, i suddetti apparecchi sono progettati in modo tale che i rifiuti di pile e accumulatori siano prontamente rimovibili da professionisti qualificati indipendenti dai produttori. Gli apparecchi in cui sono incorporati pile o  accumulatori sono altresì corredati di istruzioni che indicano come l’utilizzatore finale o i professionisti qualificati indipendenti possano rimuoverli senza pericolo. Se del caso, le istruzioni informano altresì l’utilizzatore finale sui tipi di pila o di accumulatore incorporato nell’apparecchio”

A tal proposito vi ricordiamo che Eliapos ha organizzato il corso “La compilazione di registri, formulari schede SISTRI e il MUD 2016” che si terrà il 5 aprile 2016.

Contattateci per informazioni

X