l’INAIL ha stanziato 45 milioni di euro per il Bando ISI-Agricoltura 2016 per incentivare gli investimenti per l’acquisto o il noleggio di macchine e trattori caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti e la riduzione del rischio rumore, nonché il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende.

Il finanziamento, a fondo perduto, è suddiviso in due assi:

Asse 1: riservato a giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria,

Asse 2: per la generalità delle imprese agricole.

La procedura on line per richiedere il contributo si compone di 3 passaggi:

1) Nella sezione del sito Inail “accedi ai servizi online” le imprese registrate avranno a disposizione, dal 10 novembre 2016 alle ore 18.00 del 20 gennaio 2017, un’applicazione informatica per compilare la domanda, l’applicazione consente di effettuare simulazione sul progetto da presentare, verificarne l’ammissibilità, salvare ed inviare la domanda.

2) Dal 1 febbraio 2017 le imprese che avranno raggiunto, o superato, la soglia di ammissibilità e salvato la domanda definitivamente potranno effettuare il download del codice identificativo.

3) Le imprese potranno inviare in forma telematica la domanda di ammissione attraverso il codice identificativo attribuito alla relativa domanda (click day). Date e orari di apertura e chiusura dello sportello informatico saranno disponibili sul sito Inail dal 30 marzo 2017.

Anno 2 n. 24, 1 agosto 2016
BANDO ISI – AGRICOLTURA 2016

X